Come decorare i cuscini per Natale

Come decorare i cuscini per Natale
In Cuscini Arredo

Natale è il periodo dell’anno nel quale la fantasia e la smania di decorare ogni cosa nella propria casa raggiunge i livelli massimi. Ogni anno si cerca di decorare la propria abitazione in modo sempre più ricco e possibilmente diverso, ma spesso il budget a disposizione non consente di ricomprare ogni addobbo e ridisegnare la propria atmosfera natalizia con colori e oggetti diversi.

E’ proprio la fantasia però che consente di donare agli addobbi di Natale una nuova luce senza spendere fortune. Basta infatti variare dei dettagli per riuscire a rendere le decorazioni natalizie differenti da quelle dell’anno precedente.

Uno dei complementi d’arredo che di certo si presta a essere decorato in perfetto stile natalizio è il divano. Le decorazioni variano in base al gusto, dall’utilizzo di cuscini arredo o di plaid, dai gran foulard ai copridivano. La difficoltà sta nel modificare queste decorazioni senza acquistarne di nuove, con fantasie natalizie e colori diversi. Una difficoltà che può essere superata però grazie alla fantasia e al fai da te.

Come decorare i cuscini per Natale dunque?

Innanzitutto si può partire dalla federa che ricopre l’imbottitura dei cuscini, si può riciclare un vecchio pull-over rosso per dare ai cuscini un aspetto caldo e natalizio. Tagliando il vecchio maglione a forma di cuscino si può creare l’involucro giusto per i cuscini rendendoli ottimi per gli addobbi natalizi. Con l’utilizzo di tessuti e stoffe a metro, ci si può sbizzarrire a creare elementi decorativi davvero interessanti, riuscendo a trasformare un cuscino classico in uno che richiama una fantasia stile regalo natalizio.

Basterà davvero solo ago, filo e fantasia oltre a qualche tessuto riciclato in casa per riuscire a ridisegnare lo stile dei cuscini decorativi dei divani. Ma si potrebbe anche fare di più!

Infatti, in questo interessante articolo, viene spiegato come realizzare un cuscino fai da te dalla a alla z, semplicemente seguendo le indicazioni fornite.

 

 

Comments (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*