Come scegliere un cuscino decorativo

Come scegliere un cuscino decorativo
In Cuscini Arredo
cuscini per arredare quadrati ottoman

Il tempo che nella nostra vita passiamo con la testa poggiata su un cuscino corrisponde più o meno ad un terzo di tutto il tempo. La scelta del cuscino dunque non è assolutamente da lasciare al caso, e il cuscino non è da considerare semplicemente un rettangolo di stoffa imbottita.

Non solo verso i guanciali la scelta deve essere ponderata, ma anche verso cuscini per l’arredo e non soltanto per una questione estetica.

Di solito la scelta dei cuscini per poggiare il capo durante la notte è ponderata, si sceglie in base all’eventuale cervicale che attanaglia la persona, oppure in tenendo conto se si è soggetti allergici o meno. Per i cuscini decorativi invece si bada più allo stile e all’estetica, all’abbinamento dei colori con il resto dell’arredamento, senza dar troppo peso a questioni ben più importanti come il relax e la salute.

Quali sono le caratteristiche da considerare nella scelta del cuscino?

Sicuramente un cuscino, anche quello posto sullo schienale di un divano o di una poltrona, deve avere l’altezza giusta. Spesso divani e poltrone vengono utilizzati per guardare la tv, per fare lunghe chiacchierate con amici e parenti o per giocare ai video games. Ecco che dunque poggiare correttamente la colonna vertebrale durante queste lunghe permanenze nella stessa posizione, diventa di vitale importanza per non soffrire in futuro di diverse patologie.

Se per una questione di decoro si vogliono scegliere dei cuscini di dimensioni più piccole per decorare i divani, è il caso di alternarli o comunque di non far mancare sul divano anche un paio di cuscini della giusta altezza da poter sfruttare in caso di seduta per periodi di tempo prolungati.

La consistenza è un altro elemento fondamentale e anche in questo caso non soltanto quando si scelgono cuscini per dormire. Un cuscino troppo soffice o troppo duro può essere una vera e propria piaga per la salute della nostra colonna vertebrale e per la cervicale.

Non soltanto noi possiamo essere dei soggetti allergici, e dunque perchè scegliere il miglior cuscino anallergico per dormire e lasciare al caso quelli decorativi? Un ospite potrebbe avere una reazione allergica e ciò sicuramente intaccherebbe la serenità e spensieratezza di un momento di relax sul divano. Meglio far ricadere la scelta dei cuscini decorativi su modelli realizzati con tessuti anallergici.

Se hai trovato interessante questo articolo, leggi anche :

Cuscini decorativi per divani

Cuscini decorativi per letti

 

 

 

Comments (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*